Top artisti ascoltati durante l’anno: il podio

L’anno è ormai volto al termine e come sempre si fa un bilancio dei dodici mesi appena trascorsi: ma quali sono gli artisti più ascoltati?

Top artisti ascoltati durante l’anno: il podio

Mentre un altro anno volge al termine, noi proviamo un po’ a fare un bilancio di quelli che sono stati i dodici mesi appena trascorsi. Gli argomenti e le categorie di cui parlare e da trattare potrebbero essere innumerevoli, se non addirittura infiniti. Ma noi abbiamo deciso di focalizzarci su un settore che, soprattutto negli ultimi due anni, si è visto in crisi e notevolmente penalizzato. Parliamo di quello della musica e, in particolare, di quali sono i tre artisti più ascoltati a livello globale di questo duemila ventuno.

Top artisti ascoltati durante l’anno: il podio

JUSTIN BIEBER

Sul podio degli artisti più ascoltati, a livello globale, di questo duemila ventuno troviamo ancora lui. Justin Bieber, classe mille novecento novantaquattro, dopotutto ha sempre e sin da subito fatto molto parlare di sé. Per la sua musica, per i suoi gossip e anche la vita sregolata. Negli ultimi tempi però sembra finalmente aver messo la testa a posto, grazie anche al matrimonio più che felice e alla neo genitorialità. A questo anno di successi si aggiunge, senza dubbio, il suo nome tra gli artisti più ascoltati di questo anno appena trascorso. Il duemila ventuno infatti lo ha visto partecipe di numerosi concerti a distanza e anche programma, ma ha anche visto l’uscito del suo album “Hold on”. Infine, sempre nel corso di quest’anno ha pubblicato una cover a tema natalizio, che lo ha anche inserito negli artisti da ascoltare assolutamente sotto le feste. 

Top artisti ascoltati durante l’anno: il podio

THE WEEKND

Classe mille novecento novanta, The Weeknd è lo pseudonimo d’arte di Abel Makkonen Tesfaye. Inizia la sua carriera nel duemila dodici, grazie al contratto con la Republic Record e da allora è stata una continua salita verso la ribalta e incontro al successo. Proprio per questo motivo, non ci stupiamo certo di vederlo tra gli artisti più ascoltati di questo duemila ventuno. L’anno appena trascorso, infatti, lo ha visto portare a compimento numerosi progetti iniziati già nel duemila ventuno e stipulare varie collaborazioni di successo. Come ad esempio con Ariana Grande, Maluma ma anche la cantante spagnola Rosalia. Lo vediamo anche esibirsi durante l’halftime show del Super Bowl, con uno spettacolo di successo della durata di quattordici minuti e senza il supporto di altri cantanti. Infinte, esce anche il suo nuovissimo singolo e una versione inedita che lo vede cantare nuovamente con Ariana Grande. 

Leggi anche –> Le relazioni, l’amore e i suoi falsi miti: ecco a cosa non credere

TAYLOR SWIFT 

Top artisti ascoltati durante l’anno: il podio

Leggi anche –> Basta, a cosa voltare le spalle con l’anno nuovo per una nuova vita

Concludiamo infine il podio degli artisti più ascoltati di questo duemila ventuno con una cantante donna, una tra le più ascoltati di sempre. Taylor Swift ha senza dubbio stravolgo e rivoluzionato il mondo del country e country pop, con le sue canzoni che sembrano sempre parlare ai cuori dei suoi fan e che sembrano inevitabilmente rispecchiare le vite di tutti. Infatti, la Swift è una cantautrice che ci mette sempre una certa carica significativa e personale nei brani, a tal punto che si riesce persino ad associare ogni canzoni a ognuno dei suoi ex. Ma non è per il gossip che la giovane cantante ha fatto parlare di se, bensì per il suo innegabile talento. Nel corso di quest’anno l’abbiamo vista sfornare un singolo dopo l’altro, dimostrando come lei non sia mai stata inattiva o ferma. Ma a far parlare più di tutto è il cortometraggio “All too well” diretto da lei e che richiama una delle sue canzoni più amate dai suoi fan. A lungo si è parlato inoltre dei parallelismi tra il corto e la sua storia con Jake Gyllenhaal.