Basta, a cosa voltare le spalle con l’anno nuovo per una nuova vita

Un nuovo anno è alle porte, ma prima ci sono alcune cose della nostra vita da sistemare per poter voltare pagine: a cose dire basta?

Cose a cui dire basta prima dell’anno nuovo: come voltare pagina

Tra poche settimane ci lasciamo alle spalle l’anno appena trascorso per mettere finalmente piede in quello nuovo. Da sempre, infatti, l’inizio di un nuovo ciclo porta con sé tante novità, voglia di fare e buoni propositi. Porta, in poche parole, l’idea di un capitolo che si chiude in virtù di una nuova pagina della nostra vita. Prima di poter però chiudere una porta e aprire, con ottime possibilità e probabilità, un portone ci sono alcuni basta da dire e da lasciarci alle spalle. Quali sono le cose a cui dobbiamo senza se e senza ma mettere un punto per poter affrontare al meglio l’anno nuovo?

Basta, a cosa voltare le spalle con l’anno nuovo per una nuova vita

La prima cosa a cui si dovrebbe dire basta in vista del nuovo anno sono le relazioni tossiche. Per poter davvero voltare pagina e iniziare un nuovo capitolo della vostra vita, infatti, dovete riuscire a lasciarvi alle spalle tutto ciò che per voi è nocivo. Non iniziate questo nuovo anno con un piede ancora nel passato, con qualcosa che vi portate dietro ma vi fa inevitabilmente soffrire. E’ il momento di dire basta, di avere il coraggio di chiudere questa porta per andare incontro a un eventuale portone. Ricordate sempre che una relazione tossica porta sempre dei problemi, e nessuno ha voglia di iniziare un nuovo percorso portandosi dietro dei problemi assolutamente evitabili: date piuttosto un taglio netto. 

Cose a cui dire basta prima dell’anno nuovo: come voltare pagina

Nuovo anno, nuova vita, nuove prospettive ma soprattutto nuovo benessere. Se anche voi, come noi, siete di tutti quelli che si fanno sempre in quattro per tutti, allora è proprio arrivato il momento di dire basta. Quest’anno appena passato è stato pesante, difficile e complesso per tutti: ci ha messo a dura prova, ci ha fatto comprendere e sfidare i nostri limiti, ma soprattutto ci ha anche fatto capire cosa vogliamo da quello nuovo. Cosa vogliamo, in realtà, da noi stessi. E ciò di cui abbiamo più bisogno in questo momento è di pensare un po’ a noi e un po’ meno agli altri. Va bene la generosità e l’altruismo, ma è ora che gli altri si guadagnino un po’ il nostro aiuto e che soprattutto comincino a non darlo più per scontato. Fate capire alle persone che vi circondano, e che spesso e volentieri abusano della vostra gentilezza, che è il momento di smetterla. Che quest’anno volete essere un po’ più egoisti. Parallelamente a questo, però, è anche il momento di dare un taglio netto a una pessima abitudine che, un po’ come tutti, avete anche voi. 

Cose a cui dire basta prima dell’anno nuovo: come voltare pagina

Parliamo della più che spiacevole e controproducente abitudine per voi stessi di non confidare mai nella vostre capacità e possibilità. E’ il momento di dire basta a quell’atteggiamento che vi porta sempre a scoraggiarvi e buttarvi giù. Cominciate a credere in voi stessi e in ciò che potete e dovete fare, e vedrete che improvvisamente tutto vi sembrerà molto più a portata di mano e fattibile. Continuiamo? Un altro cambiamento che dobbiamo fare è quello di pensare di dover sempre essere al massimo, di dover sempre accontentare tutti e di non poter mai deludere nessuno. Siamo umani proprio come tutti e in quanto tali è nostro diritto, se non dovere, sbagliare e imparare. Proprio per questo dobbiamo smettere di sentirci costantemente sotto esame e soprattutto invincibili. Impariamo anche a sbagliare e chiedere un aiuto, e questo ci aiuterà molto nell’affrontare le sfide che il nuovo anno ci metterà davanti.

Leggi anche –>Jane Austen, 224 anni dalla nascita: il segreto dietro le sue pubblicazioni

Cose a cui dire basta prima dell’anno nuovo: come voltare pagina

Leggi anche –>The Ferragnez, reality o menzogna: cinque motivi per…

Altro basta che dobbiamo dire con l’inizio del nuovo anno è con i paragoni. Cominciamo a concentrarci solo su di noi stessi, le nostre vincite personali, gli obbiettivi raggiunti e da raggiungere. Non ha senso infatti continuare a guardare la vita e i successi degli altri come se fossero sempre un passo avanti a noi. Piuttosto, con l’anno nuovo arriva il momento di rimboccarci le maniche e metterci sotto, senza fare confronti inutili e non necessari. Inoltre, un altro confronto a cui si deve dire basta è quello con il mondo dei social. Un mondo che senza dubbio ci appare perfetto e irraggiungibile, ma che in realtà nasconde molti più inganni di quanto possiamo pensare.