Katia Ricciarelli: un “Leone” da soprano ad attore

Katia Ricciarelli, dopo il GfVip 6, sembra tornare a vestire i panni di attrice. Che cosa la rende tanto incline al talento artistico?

Katia Ricciarelli, dopo essere stata una della protagoniste indiscusse del GfVip 6, torna nel mondo della recitazione. Il 31 marzo è uscito il film Mancino Naturale con protagonista Claudia Gerini e, nel cast, anche la talentuosa Katia. Ormai non c’è un ambito artistico che la donna non abbia dominato! Una gran donna piena di talento e che sembra essere nata per lo spettacolo. Come è possibile? Ovviamente lo sa solo l’oroscopo.

Katia Ricciarelli ha un innato talento nelle discipline artistiche

Una vita d’arte

Katia Ricciarelli è nata il 18 gennaio sotto il segno del Capricorno, ascendente Leone. La cosa ci stupisce? Assolutamente no. È risaputo che questo segno è nato per splendere. Non per nulla, il suo elemento come ascendente è proprio quello del fuoco! Ma nel cuore del Leone non è viva solo la fiamma che ne determina lo splendore. Essa si accende anche nella passione, specialmente quella nell’arte. In questo campo si può esprimere al suo meglio: esso diventa lui stesso un oggetto d’arte che si può esibire, può essere ammirato e ricordato dagli occhi adornati di chi lo guarda. Katia ha ammaliato con la sua voce, ha stregato che le sue doti di attrice e l’ha resa cara la simpatia ed autoironia dimostrate all’interno della casa del Grande Fratello. Il Leone fa di ogni sua sfaccettatura, pregio o difetto, un opera d’arte piena di valore.

Katia Ricciarelli nel film Mancino Naturale

La scoperta e la conoscenza

Katia Ricciarelli ha più volte affermato che, in ambito musicale, non vuole fermare il suo potenziale all’essere un soprano. Che sia rap, trap, rock, pop… vuole conoscere la musica a 360°! Questo comportamento è tipico del Leone che, proprio come il Sole che lo governa, vuole illuminare la zone buie della sua conoscenza. Per lui la cultura è fondamentale, mossa anche da un più semplicistico sentimento curioso talvolta. Che esso venga fatto per il semplice conoscere in nome della sapienza, o per un’elevazione personale che lo ponga al di sopra di chi lo circonda? Una non esclude l’altra per il nostro Leone. La cultura è uno dei suoi mezzi preferiti per innalzarsi, tenendo eruditi discorsi su ciò che è stato in grado di portare alla luce grazie alla sua luminosa intelligenza.

Il Leone vuole conoscere l’arte in tutte le sue sfumature

Un radioso futuro

Che cosa vedono le stelle nel futuro di Katia? Non riescono a vederla bene, la luce di lei quasi le abbaglia! Il segno del Leone dona alla donna una forza che sconvolge. Oramai il pubblico e i colleghi vedono in lei più potenziale di quanto lei stessa già non faccia… e con un Leone è tutto dire! Non si fermerà nemmeno dopo il film il dominio di Katia del mondo dello spettacolo e dell’arte. Già sembra esserci alle porte la possibilità di vederla in un nuovo talent show dal quale, come è sempre stato, uscirà ancora più amata di prima dal pubblico che la segue.