Galateo del battesimo: come comportarsi per questo evento

Tra le cerimonie da dedicare ai nascituri, non può di certo mancare il battesimo, ma come bisogna comportarsi durante questo evento? Ecco il galateo del battesimo

galateo del battesimo
Come comportarsi secondo il galateo del battesimo

Il battesimo può essere considerata la prima festa dedicata ad un nascituro. Questo rappresenta uno dei 7 sacramenti, un rito fatto comunemente da chi è cattolico e segna l’entrata del bambino nella comunità e la conseguente cancellazione del peccato originale. Lo scopo è dare al nuovo venuto al mondo, un educazione che rispecchi i principi di questa religione. Per dare importanza a questo sacramento, solitamente si organizza una piccola cerimonia insieme alle persone più vicine al bambino. Durante l’organizzazione però è giusto seguire una serie di accorgimenti e piccole regole di bon ton da seguire. Scopriamo come deve essere il galateo del battesimo.

Galateo del battesimo: la scelta della madrina e il padrino

La scelta della madrina e del padrino è importante. Secondo il decoro, la scelta di queste due figure è importante perché non deve limitarsi a parenti o amici. La figura deve riguardare una persona che ha un affetto sincero per il bambino. Battezzando il bambino, la madrina e il padrino, si prendono la responsabilità di educarlo e crescerlo nel caso i genitori non potessero più farlo.

Regole di bon ton: gli invitati

Quando si passa all’organizzazione dell’evento, è normale porsi la domanda: ma chi invitare?
Dobbiamo ricordarci che questa cerimonia non ha nulla a che vedere con compelanni e matrimoni. Deve essere un evento sobrio con poche persone, quelle più strette. Un’occasione intima da dedicare al bambino quindi niente sfarzo! Si consiglia un numero di invitati che non superi i 30.

Come fare gli inviti?

Gli inviti ddvono essere di qualità e molto eleganti. Ovviamente la parola d’ordine è l’eleganza. Le carte devono essere naturali e scritte a mano. Inoltre bisogna spedirli entro 30 giorni dall’evento.

Leggi anche-> Come si mettono le posate: scopriamo il Galateo della mise en place

La location secondo il galateo

la scelta della location deve essere molto intima e discreta. Per questo è consigliato puntare alla propria abitazione, soprattutto se si ha un patio o un giardino o anche un terrrazzo. Bisogna creare e trasmettere il calore tipico della famiglia.

Leggi anche-> Sapevi che secondo il galateo non si dice “buon appetito”, e non solo

galateo del battesimo
Come comportarsi secondo il galateo del battesimo

Inoltre non è consigliato fare un pranzo o addirittura una cena, ma e consigliabile optare per un aperitivo, dei finger food con cocktail annessi. L’importante è brindare e non di certo dedicare l’evento al consumo di cibo.