Come si mettono le posate: scopriamo il Galateo della mise en place

Non c’è niente di meglio di una tavola apparecchiata perfettamente e impreziosita da dettagli quando vi è un evento importante. Ed è per questo che molti si chiedono: “ma come si mettono le posate”? Scopriamolo insieme

come si mettono le posate
come si mettono le posate secondo il galateo

Che sia una cerimonia, una cena importante, un evento speciale, è sempre bello conoscere le regole di bon ton per donare alla tavola una mise en place di tutto rispetto. Partendo dai fiori freschi, ai piccoli dettagli come i segnaposto, a finire con  le posate posizionate secondo l’etiquette, in modo da rendere anche il dettaglio perfetto. Se si vuole rispettare il galateo quindi, è importante sapere quali posate mettere a destra o a sinistra di un piatto e quale sarà l’ordine. Scopriamo insieme quindi come si mettono le posate secondo le norme del Galateo.

Come si mettono le posate: quelle da posizionare a sinistra del piatto

Secondo il decoro, a sinistra del piatto vanno posizionate tutte le forchette, ad eccezione di una, che è quella delle lumache o delle ostriche, la quale va messa sempre alla destra del piatto ma all’estremità, ovvero dopo tutte i coltelli e i cucchiai. Le posate è meglio sistemarle sempre dall’interno verso l’esterno.

Forchetta per il secondo piatto (carne o pesce)

È difficile che un piatto possa contenere sia carne che pesce, perché sono abbinamenti un po’ contrastanti, ma tutto è possibile quando uno chef decide di dare sfogo al proprio estro. Quindi nel caso ci fossero nello stesso piatto sia carne che pesce, bisogna mangiare prima il pesce che ha un sapore più delicato. La forchetta della carne è la prima che si posizionerà accanto al piatto e subito dopo verrà messa quella del pesce, in posizione leggermente più alta.

Forchetta del primo piatto: (pasta o risotto)

La forchetta del primo piatto viene posizionata subito dopo quella del secondo piatto. Nel caso ci fossero ben due forchette per il secondo piatto (ovvero carne e pesce) quella del primo piatto verrà posizionata come terza forchetta, all’altezza della forchetta che si trova accanto al piatto, ovvero quella destinata alla carne

Forchetta per l’insalata o antipasto

Questa forchetta sarà posizionata sempre all’esterno del piatto.

 

Come si posizionano le posate: quelle da mettere a sinistra del piatto

come si mettono le posate
come si mettono le posate secondo il galateo

Leggi anche-> Sapevi che secondo il galateo non si dice “buon appetito”, e non solo

A destra del piatto verranno posizionati sempre i coltelli, i cucchiai per zuppe o vellutate e poi la forchetta per le ostriche e lumache. A differenza di quanto accade per le forchette, i coltelli vanno posizionati tutti alla stessa altezza e devono distare ad 1 cm dal bordo del tavolo. Le lame vanno sempre nella direzione del piatto. Se vi è un coltello da antipasto, questo va messo alla parte più esterna, o adagiato su un piattino a sinistra. Quindi l’ordine è: Coltello da carne, Coltello per il pesce, Coltello per il primo piatto, Cucchiaio da zuppa o vellutata, Coltello per antipasti, Forchetta per lumache o ostriche.

Leggi anche-> Il galateo di fine pasto: come comportarsi quando finiamo di mangiare

Posate sopra il piatto

Le posate posizionate nella parte superiore del piatto sono destinate al dessert. Quindi, cucchiaino con il manico girato a destra della persona, oppure la forchetta con i lembi girati a destra della persona.