“X factor non funziona più” le dure parole dell’ex giudice

Un ex giudice di X Factor, grande manager di svariati artisti torna a parlare in un’intervista dichiarando perché secondo lei X Factor non funziona più

Mara Maionchi è stata intervistata recentemente alla rivista Rolling Stone Italia dove è tornata a parlare del talent che ha contribuito al suo successo, ovvero X Factor. È ormai evidente a tutti che questo talent non fa più i numeri e il successo di una volta.

x factor non funziona più
Maionchi spiega la sua su x factor

X factor non funziona più: le parole della Maionchi

x factor non funziona più
La Maionchi spiega la sua su x factor

L’ex manager di Tiziano Ferro ha cercato di spiegare perché secondo il suo parere una trasmissione così fortunata non abbia più il riscontro di una volta. Dopo la scoperta dei Maneskin avvenuta nel 2017, che non vinsero ma come abbiamo visto hanno scalato le classifiche mondiali, X Factor sembra aver perso i colpi. Da quell’anno il talent di Sky non ha fatto emergere nessun talento. A differenza invece di Amici! Secondo la Maionchi “l’anticipazione del successo richiede lavoro”. Ecco cosa intende: “Uno deve fare promozioni e cose che poco hanno a che fare col mestiere del cantautore. Una mancanza di tempo e concentrazione li può danneggiare.

Maionchi spiega la sua su x factor

Quello che conta è il frutto della genialità che esce dalla loro professione, conta la ricerca. Manca tutto un lavoro dopo, per motivi di fretta, che invece c’è stato all’inizio. Si toglie tempo alla creatività. Se arrivano quelli già pronti è fantastico, altrimenti va tutto costruito a posteriori”.

X Factor non funziona dai tempi della vittoria di Licitra

x factor non funziona più
Maionchi spiega la sua su x factor

Secondo la manager il talento più sottovalutato di sempre che non ha avuto successo nonostante la vittoria del talent è stato Lorenzo Licitra. Il cantante vinse l’edizione del 2017, battendo in finale i Maneskin, quello che quindi ora definiremmo un paradosso. Dopo la trasmissione però non è riuscito a farsi valere, ad avere successo. Anche riguardo questo punto, la Maionchi ha speso parole importanti: “Lorenzo Licitra meritava di più e si è perso nella nebbia del tempo. Ha fatto un pezzo, un singolo, con nessun risultato perché, devo dire, non poteva esserci: troppa fretta, non ha lavorato seriamente. Cantare le canzoni dei Queen con quella vocalità, è perfetto. Ma poi fare una canzone come quella. bè: è un po’ più difficile. Bisogna trovare la produzione, il gruppo, insomma è stato perso. Mi dispiace. I maneskin in quell’edizione si piazzarono secondi e guarda dove sono arrivati”. Licitra si è inoltre congratulato con i Maneskin per il grande successo conquistato e non si è mai sentito in competizione con loro. Per la Maionchi però è stata una delusione non riuscire a farlo sfondare nel mondo della musica.