Sonia Bruganelli parla di sé: l’autostima dei Pesci è scritta nelle stelle

La moglie di Paolo Bonolis, Sonia Bruganelli ha parlato di sé stessa e come si giudica. L’autostima dei nati sotto al segno dei Pesci può essere ballerina quanto incredibilmente forte e decisiva

Sonia Bruganelli, moglie di Paolo Bonolis ed ex opinionista del Grande Fratello Vip, torna a parlare di sé stessa, ma in una chiave più profonda. È andata ad analizzare tutto il suo modo di essere e come questo si rifletta nella sua vita di ogni giorno.

Sonia Bruganelli parla di sé: “quando mi guardo allo specchio, mi piaccio”

Sonia Bruganelli
La moglie di Paolo Bonolis si confessa

I nati sotto al segno dei Pesci non sono propriamente dei veri campioni di autostima. Anzi, di certo non rientrano tra i segni che più rispettano il proprio ego e non rientrano nemmeno tra i più vanitosi. Ma una cosa è certa, se alle loro spalle hanno qualcuno o qualcosa di forte, ecco che la loro autostima fa un grande balzo in avanti e acquistano credibilità.

Sonia Bruganelli
La moglie di Paolo Bonolis si confessa

Ed è così anche per l’ex opinionista del Grande Fratello Vip. Ha di fatti ammesso che la sua autostima è incredibilmente spiccata in avanti anche grazie al supporto del marito, Paolo Bonolis. “Se mi guardo allo specchio, mi piaccio e tanto”. Segno che dietro ad una persona c’è un lavoro enorme, fino ad accettare ciò che si è diventati. I nati sotto al segno dei Pesci sono persone dotate di una grande intelligenza e onestà intellettuale; sono incredibilmente razionali su ciò che loro sono convinti di sapere e ne fanno punto di forza.

Sonia Bruganelli
La moglie di Paolo Bonolis si confessa

È una sapiosessuale

Sonia Bruganelli
La moglie di Paolo Bonolis si confessa

Essere sapiosessuali vuol dire essere attratti principalmente dall’intelletto di una persona. E di fatti, la bella Sonia confessa di non essere mai stata così tanto attratta dai classici belli e impossibili. Tutt’altro: l’intelligenza, il pensare, l’arguzia, la testa di un uomo sono quanto di più interessante per essere conquistate. E d’altra parte, anche così è stato con il marito Bonolis. Ce ne è voluto di tempo, si sono conosciuti quando lei era ancora 23 enne. Ed arrivare a quella condizione non è stato per niente semplice. Ma dietro tutto questo c’è un lavoro di convinzione e di appurare quanto sta accadendo, tipico del segno dei Pesci. Quando amano, amano incondizionatamente ma per arrivare a questa condizione devono lavorarci, tribolare, tormentarsi e fermarsi a pensare. Ma una volta conquistata la loro testa, non riescono a fare a meno di chi hanno di fianco e sono incredibilmente leali. E apprezzano tanto, come nel caso di Sonia e Paolo, chi è disposto a tutto per averli.