Il dramma di Kledi Kadiu: ecco perché non mollerà mai

Kledi è una figura che è rimasta stampata nella mente di molti ragazzi e ragazze che hanno iniziato ad approcciare al mondo della danza. Ha vissuto un periodo molto difficile, il dramma di Kledi Kadiu e la forza trovata nella sua personalità per superare un terribile momento

Kledi Kadiu è un ballerino magnifico da vedere, altrettanto da ascoltare quando ha la parola per contenuti interessanti e sempre grande giudizio critico. Ricordato soprattutto per le prime edizioni di Amici di Maria de Filippi, ha confessato un momento molto duro e grazie alla sua personalità e alla sua forza è riuscito a combattere.

Il dramma di Kledi Kadiu: un Ariete che non molla

il dramma di kledi
La forza di un ariete per affrontare un dramma

Un successo costruito con grande spirito di sacrificio, energia, grandi rischi e coraggio. Proprio come un vero e proprio Ariete sa fare. E da allievo prima e insegnante poi nella celebre scuola di Maria de Filippi, è diventata una vera e propria icona del mondo della danza. Sempre molto apprezzato quando si presenta oggi come ospite nel programma, spesso si guarda soltanto il lato esterno del personaggio, in realtà dietro al successo c’è un dramma che lo ha coinvolto in maniera pesante. Una condizione a cui non tutti avrebbero reagito con grande impulsività e tenacia tipica di un Ariete. E la danza probabilmente è servita anche come grande scappatoia, come fanno gli Arieti quando cercano di dimenticare qualcosa di negativo.

il dramma di kledi
La forza di un ariete per affrontare un dramma

Una lotta alla nascita del secondo figlio

il dramma di kledi
La forza di un ariete per affrontare un dramma

Arrivato dall’Albania con un bagaglio colmo di speranza e di voglia di realizzarsi, Kledi di certo non ha deluso le aspettative, distinguendosi per il suo ruolo. Un artista completo, poliedrico, che riesce ad esprimere tutto sé stesso nella sua disciplina. Eppure è sempre apparso sorridente e molto orgoglioso nelle uscite pubbliche, ma dietro celava un pesante fardello. Sposato con la moglie Charlotte Lazzari, hanno avuto due figli e proprio del secondogenito racconta un forte dramma. A pochi giorni dalla sua nascita infatti, gli fu diagnosticata la meningoencefalite, accompagnata da convulsioni e febbre. Un vero e proprio dramma che lo stesso ballerino e la moglie hanno deciso di condividere pubblicamente. Una infezione che è permeata nel sistema nervoso del piccolo Gabriel.

il dramma di kledi
La forza di un ariete per affrontare un dramma

Credono fermamente nella forza del loro piccolo di combattere, proprio come trasmettono papà e mamma. E d’altra parte Kledi si è sempre destreggiato nel raggiungere successo prima come uomo, nella vita, e poi nella professione. Caratteristiche che servono nel quotidiano e sono da monito per affrontare drammi come questi, affinché possano essere presi di petto. E con la forza di un vero Ariete, tra l’altro uno dei segni più forti dello zodiaco, Kledi continua incessantemente a trasmettere forza e positività al suo piccolo leoncino e alla sua straordinaria moglie. L’unione in questi momenti è tutto, e loro ne hanno da vendere, e sono questi i momenti in cui bisogna farla sentire forte. Ne usciranno più forti che mai, così da insegnare ancora a tutti come ci si fortifica dalle situazioni dolorose.