Vegani per un mese: quali potrebbero essere le reazioni sul nostro corpo

Quali possono essere le conseguenze se si diventa vegani per un mese? Scopriamo in che modo potrebbe reagire il nostro corpo

Vegani per un mese
Cosa accade se diventiamo vegani per un mese?

Il mese di gennaio è anche il Veganuary, ovvero il mese a cio, da qualche tempo, si è sensibilizzati a mangiare solo vegano. Ma cosa succede se si diventa vegani per un mese? Anche se per un limitato lasso di tempo, essendo un cambio radicale di abitudini alimentari, le conseguenze potrebbero perdurare sul tempo, sul nostro corpo, ma anche sulla nostra forma mentale. Scopriamo cosa potrebbe accadere.

Vegani per un mese: benefici rapidi

Vegani per un mese
Cosa accade se diventiamo vegani per un mese?

Spesso siamo abituati a mangiare in maniera non equilibrata, dando prevalenza a cibi che alla lontana possono comunque portare conseguenze nel nostro organismo. Anche se non ce ne accorgiamo. Ma cosa potrebbe accadere se iniziassimo a mangiare vegano? Innanzitutto, le conseguenze nel sangue si sentirebbero di già nella prima settimana. I livelli iniziano a diventare più equilibrati e inizierebbero a normalizzarsi anche i livelli di colesterolo. Il tutto agirebbe anche sulla pressione sanguigna favorendo una buona attività cardiaca. Si inizierebbe a favorire la digestione, che diventerebbe più regolare e le infiammazioni corporee inizierebbero a diminuire.

Effetti benefici anche sulla pelle

Vegani per un mese
Cosa accade se diventiamo vegani per un mese?

Anche la pelle ne trarrà assoluti benefici. Il nostro “coloritone trarrebbe beneficio, grazie alla migliore circolazione sanguigna, così anche come si ridurrebbe la possibilità di comparsa dell’acne. La pelle tenderà ad invecchiare di meno, o se non altro più lentamente e, ovviamente, anche il peso corporeo comincerà a ridursi (se foste un po’ sovrappeso sarebbe l’ideale!).  Ma non avrete sempre fame, con una buona dieta vegana, l’appetito sarà correttamente regolato. Quindi, il Veganuary può essere un “sacrificio” che potremmo tranquillamente fare, e che probabilmente, una volta iniziato, potrebbe perdurare nel tempo.

Vegani per un mese
Cosa accade se diventiamo vegani per un mese?

Leggi anche -> Dieta detox: cosa assumere per disintossicare il proprio organismo

I benefici saranno tali da convincerci ad introdurre nella nostra alimentazione cibi vegani. Spesso non ce ne accorgiamo, ma il corpo manda segnali di cattiva alimentazione, e che spesso ignoriamo. Il consumo di grassi saturi si abbasserebbe sensibilmente come le proteine animali. L’energia del nostro corpo sarà maggiore con il passare dei giorni e sentiremo alleviare anche il nostro perpetuo senso di gonfiore.

Vegani per un mese
A healthy vegan/vegetarian lunch bowl of salads, grains, seeds, vegetables, avocado slices and a rich peanut-miso sauce

Leggi anche -> La dieta della memoria: quali sono i cibi che aiutano il benessere mentale

Una dieta vegana, inoltre, potrebbe anche diminuire il rischio di contrarre tumori, ridurre dolori di artrosi e, perché no, allungare la vita. Alcune di queste diete sono anche da considerare depurative, proprio per “pulirel’organismo. In particolare, dopo le feste Natalizie, in cui ci siamo dati alla pazza gioia.