Zodiaco, i segni che vanno da soli (PARTE SECONDA)

Continuiamo con la seconda parte: quali sono gli ultimi due segni che soli stanno bene ugualmente? Scopriamolo.

Zodiaco, i segni che vanno da soli (PARTE SECONDA)

Concludiamo ora con gli ultimi due segni che si aggiudicano un posto in questa classifica: quali sono, oltre al Sagittario e il Cancro, i due segni che da soli stanno non bene, ma semplicemente benissimo? Quelli che l’amore non lo cercano, non lo anelano, non lo rincorrono, ma semplicemente se gli capita lo vivono. 

Zodiaco, i segni che vanno da soli (PARTE SECONDA)

LEONE 

Iniziamo questa seconda parte dello zodiaco con un altro segno che, molto banalmente parlando, è di quelli che “da soli” stanno meglio. Parliamo, come potete facilmente intuire, dei nati sotto il segno del Leone. Come ben sappiamo, i Leone sono persone estremamente orgogliose, testarde e soprattutto egocentriche. Amano avere i riflettori puntati su di loro ma soprattutto essere al centro dell’attenzione. Il loro obiettivo principale nella vita, infatti, è quello di riuscire a emerge: spiccare, essere presenti ma soprattutto essere ricordati.

Zodiaco, i segni che vanno da soli (PARTE SECONDA)

Proprio per questo desiderio continuo e impellente di essere notati, di passare spesso come “l’anima della festa”, i Leone non sono mai alla disperata ricerca di un partner. Il motivo è semplice: essere in una relazione, avere un’amore potrebbe rischiare di distogliere la loro attenzione da quelli che sono i loro obiettivi e soprattutto da loro stessi. Proprio per questo motivi, devono essere realmente innamorati per decidere di vivere le loro giornate in condivisione. Altrimenti, i Leone sanno perfettamente come bastarsi da soli e senza soffrire in alcun modo la solitudine.

Leggi anche –> Quello che non sappiamo dei film (PARTE TERZA)

ARIETE

Leggi anche –> Giulia Salemi e Pierpaolo Petrelli: i prelemi destinati, lo dicono le stelle

Per finire, l’ultimo segno che fa parte di quelli che sanno bastarsi da solo è quello dell’Ariete. I nati sotto questo segno sono persone molto impulsive, istintive e spesso e volentieri irrazionali. Seguono quelle che sono le sensazioni di pancia, non hanno paura di mettersi in gioco e soprattutto non riescono mai a fermarsi per riflettere sulle conseguenze delle loro azioni. Questo è un principale motivo per cui gli Ariete, tendenzialmente, da single stanno bene. Non hanno così, infatti, il continuo pensiero di dover rendere conto a qualcun altro per le loro “improvvisate”, ovvero per i loro gesti irrazionali.

Zodiaco, i segni che vanno da soli (PARTE SECONDA)

Un altro fatto che influisce su questa loro caratteristica è il fatto che, a meno che di non innamorarsi per davvero e in modo cieco, all’Ariete piace giocare. E’ un amante del flirt e della conquista, gli piace giocare, stuzzicare, sapere sempre di aver più di qualche possibilità. Proprio per questo motivo, loro da single hanno proprio la perfetta condizione per poter “giocare”, per potersi divertire senza dover troppo pensare alle conseguenze e soprattutto per poter esplorare.