Menù dell’Epifania: cosa si cucinerà da Nord a Sud

Quale sarà il Menù dell’Epifania? Quali sono i piatti tradizionali che si cucineranno da Nord a Sud Italia? Scopriamo quali sono.

Menù dell'Epifania
Qual è il menù dell’Epifania da Nord a Sud?

Quando si dice durante le feste natalizie, riprenderò tutto a gennaio, è un grande bluff. Ebbene quando ci sembra che le tavolate e le abbuffate siano finite, ecco cadere l’Epifania, che ci riporta sulla Terra, o per meglio dire, a tavola. Anche in questo giorno infatti le tavole saranno imbandite, tra prelibatezze locali e classiche, a piatti sperimentali e gourmet. Dopo aver visto cosa si mangia a Natale da Nord a Sud, scopriamo quale sarà il Menù dell’Epifania.

Menù dell’Epifania: sulla scia del Natale.

L’Epifania tutte le feste le porta via. È il famoso detto che di fatti sancisce con l’Epifania la conclusione delle feste natalizie. Ma se da un lato porta via le feste, di sicuro non porta via i kg di troppo che avremmo potuto metter su in questo periodo. È molto difficile restar lontani dalle leccornie del periodo, tradizionali o no, e l’Epifania con il suo menù porta la botta finale. Oltre all’incredibile quantità di dolci e dolcetti, in particolare nelle calze, i piatti tipici del 6 gennaio non sono da meno.

Menù dell'Epifania
Qual è il menù dell’Epifania da Nord a Sud?

L’Epifania al Nord: tra brodo e ravioli

In Piemonte, non mancano mai gli agnolotti, da fare al ragù di carne alla piemontese, o con sugo di carne arrosto. Oppure in brodo di carne o nel vino in particolare nella zona dell’Alto Monferrato. Non può mancare poi la Fugassa d’la Befana, ovvero un impasto dolce, una focaccia ripiena di canditi al cui interno sono sempre nascoste una fava bianca e un’altra nera. Epifàgna, gianca lasagna, in Liguria, ovvero lasagne bianche come vuole la tradizione di Genova, senza uova, il più delle volte al pesto. In Lombardia ci saranno gli immancabili cammelli di pasta sfoglia, la cui forma tende a ricordare l’arrivo dei Re Magi in questo giorno, dopo il cappon magro ovviamente. In Veneto non potrà mancare la torta pinza, a base di polenta e canditi. Ma non mancheranno sicuramente primi piatti come brodo di cappone. Anche lo spezzatino della Befana, bocconcini di carne cotti nella pancetta e spruzzati di cacao amaro.

Leggi anche -> Portate a tavola: qual è la sequenza corretta per non sbagliare?

Cavallucci da Siena

Immancabili, in Toscana, sempre memore dell’arrivo dei Re Magi nel presepe, i cavallucci da Siena. Sono morbidi biscotti composti da zucchero, acqua, canditi, miele, anice, noci e lievito. Anche i biscotti befanini, biscotti frollini a base di agrumi e rhum, ricoperti di granella colorata. Molto diffusi nelle di Lucca e Viareggio. Pappardelle ai funghi e Verzolini (involtini a base di verza) invece, rispuntano dopo natale nelle zone del Piacentino e di tutta l’Emilia Romagna.

Menù dell'Epifania
Qual è il menù dell’Epifania da Nord a Sud?

Leggi anche -> La leggenda della Befana: a quando risale questa festività

Menù dell’Epifania, al Sud da Natale è cambiato poco

Menù dell'Epifania
Qual è il menù dell’Epifania da Nord a Sud?

Da Natale a Capodanno, fino all’Epifania, si continua con cibi grassi. Immancabili anche in questo giorno, nel Lazio come in Campania, lasagne al forno o cannelloni ripieni di ricotta, cotti nel ragù e ripassati al forno, in Campania. In questo giorno, in particolare nel Napoletano, è facile imbattersi nel broro ‘e purpo, ovvero il brodo di polpo, pepato e venduto negli angoli della città. Sulle tavole campeggia ancora l’insalata di rinforzo, e con qualche frittura di pesce che ancora resiste. Come, in termini di frittura, le immancabili pettole pugliesi. Pasta lievitata e fritta, irresistibili.

Menù dell'Epifania
Qual è il menù dell’Epifania da Nord a Sud?

In Sicilia è solito imbattersi in pizze ripiene, che siano fritte o al forno, o nel sicuramente più leggero, risotto agli agrumi. Ovviamente, il tutto condito dal cucciddato o buccellato, ripieno di fichi secchi, uvetta, noci, mandorle, scorza d’arancia, cioccolato e l’immancabile marsala. Di certo da Nord a Sud non ci si annoierà a tavola. Ma niente paura, rassicurate le vostre pance, le feste sono ormai agli sgoccioli e ci sarà tutto il tempo per smaltire.