Che cosa sono le case astrologiche: perché sono importanti

Le case astrologiche sono 12 come i segni zodiacali e rappresentano le fase dell’esperienza umana: andiamo a scoprire cosa sono nell’esattezza

case astrologiche
case astrologiche: cosa sono e perché sono importanti

Le case astrologiche, rispetto ai segno zodiacali sono meno conosciute, si suddividono in 12 fasce e rappresentano le fasi dell’esperienza umana. I pianeti e il loro transito, sono fondamentali nell’influenza sulle nostre esperienze. Le case, a loro volta, ci forniscono informazioni circa il settore in cui vengono esercitati gli influssi, come ad esempio l’amore, il lavoro, la famiglia o l’amicizia. In base ai pianeti e i segni zodiacali che si trovano in ogni casa, queste ci danno le informazioni necessarie per calcolare la carta astrale ovvero il tema Natale con tutte le nostre informazioni di nascita, in base alle quali è possibile calcolare l’ascendente e sapere tutto sul nostro carattere e la nostra personalità. Per avere un quadro completo però, è necessario analizzare anche il movimento dei pianeti. Cerchiamo di capire quindi cosa sono le case astrologiche.

Cosa e quali sono le case astrologiche

7
case astrologiche: cosa sono e perché sono importanti

Le case astrologiche rappresentano tutte le fasi, i settori e gli ambiti con cui abbiamo a che fare durante la nostra vita. Quindi l’amore, l’amicizia, i beni materiali, i parenti. Capire qual è il segno a cui fanno riferimenti e quali sono i pianeti che transitano su di esse è davvero importante per capire calcolare al meglio la nostra carta astrale e capire qual è il tema Natale. La casa rappresenta l’ambito con cui abbiamo a che fare, i pianeti invece ci indicano che tipo di esperienza una persona può esercitare in quel determinato ambito.

Le case astrali o ascendenti sono 12: come si suddividono

case astrologiche: cosa sono e perché sono importanti

Le case astrologiche sono nel complesso 12, le prime sei sono dette personali, mentre le ultime 6 interpersonali. La prima casa rappresenta il segno zodiacale dell’Ariete e ci dà informazioni circa il modo di esprimersi dei nati sotto questo segno e il mondo in cui interagisce con gli altri. La seconda casa riguarda i beni terreni o materiali, come l’aspetto economico e monetario, ed è per questo che viene spesso associata al Toro.

case astrologiche: cosa sono e perché sono importanti

Il terzo ascendente, invece, riguarda il modo in cui comunichiamo e i tipi di rapporto che allacciamo con i nostri cari. Non a caso è associata ai Gemelli. La quarta casa, con cui è collegata il Cancro, fa riferimento alla nostalgia e ai ricordi di casa e dell’infanzia. Il quinto ascendente si concentra sull’individuo, sulla sua vitalità e capacità, ed è associato al segno del Leone.

case astrologiche: cosa sono e perché sono importanti

La sesta casa invece fa riferimento alla salute e al lavoro in casa, non da interpretare come professione.

Leggi anche-> Astrologia: ascendente, cos’è e come si calcola

case astrologiche: cosa sono e perché sono importanti

La settima casa è legata invece alle relazioni a lungo termine, come potrebbe essere il matrimonio. L’ottava casa invece, rappresenta il modo in cui ci relazioniamo con l’altro mondo. La nona casa rappresenta il viaggio, il modo di esplorare il mondo. La decima casa, invece, il lavoro, la laboriosità, l’intraprendenza e la determinazione e l’ambizione dal punto di vista degli affari, e non poteva che essere associata al Capricorno.

Leggi anche-> I segni che si giustificano di più: quali sono e perché

case astrali: cosa sono

L’undicesima casa sottolinea l’impegno che si fa nel sociale, quindi quello che facciamo per gli altri più che per noi stessi, ed è collegata all’acquario. La dodicesima casa, che è quella dei Pesci, fa riferimento all’inconscio, al trascorso passato ma soprattutto a quello spirituale.