Programmazione Disney di Natale: cosa vedere e dove (PARTE PRIMA)

Ogni anno la televisione manda in onda i classici più intramontabili della Disney per Natale. Qual è la programmazione di quest’anno.

Programmazione Disney di Natale: cosa vedere e dove (PARTE PRIMA)

Iniziamo la programmazione Disney per le feste natalizie sin da subito. Infatti vediamo che già dal ventuno Dicembre sarà possibile mettersi comodi sul divano, la famiglia al proprio fianco e godere dei classici intramontabili Disney. Per scoprire quali film e pellicole la televisione ci permetterà di vedere nel corso di queste vacanze, non dovete far altro che continuare a leggere.

Programmazione Disney di Natale: cosa vedere e dove (PARTE PRIMA)

INDIANA JONES E IL TEMPIO MALEDETTO

Il primo film che la programmazione Disney ci propone è Indiana Jones, il venti Dicembre. Su tv8 e in prima serata, potrete infatti tornare a correre e inseguire tesori insieme all’avventuriero più amato di tutti tempi. Ambientato nella prima metà del secolo scorso, questo film di Indiana Jones lo vede coinvolti in una trattativa con il gangster Lao Che. Tra corse, nemici e pericoli: riuscirà il nostro eroe ne suo intento e a recuperare l’antidoto perso?

Programmazione Disney di Natale: cosa vedere e dove (PARTE PRIMA)

ALLA RICERCA DI NEMO

Continuiamo la programmazione di Natale con “Alla ricerca di Nemo”. Per i più appassionati e tradizionalisti, infatti, nella serata del ventitré Dicembre, sarà possibile guardare uno dei cartoni più amati di sempre. Su rai due, in prima serata, potremo tornare bambini per un giorno. Insieme a Nemo, il simpatico pesciolino che ha conquistato milioni di bambini e famiglie, potremo infatti ritornare un po’ in fondo ai mari. Tra nemici, corse contro il tempo e soprattutto sfide sempre più avvincenti: Nemo e il suo papà cercheranno di riunirsi dopo una separazione tragica e inaspettata.

SPIRIT CAVALLO SELVAGGIO 

Continuiamo ora con un altro film della Disney molto amato e che possiamo vedere sempre nella giornata di giovedì ventitré Dicembre. A ora di pranzo, alle quattordici e trenta, sarà infatti possibile vedere “Spirit – cavallo selvaggio” su Italia Uno. Sebbene targato Dreamworks, viene molto comunemente associato agli altri cartoni Disney per il suo essere diretto a un pubblico fondamentalmente infantile. Con una colonna sonora sempre sul pezzo e una storia avvincente, per qualche ora potremo rivivere la storia del cavallo più ribello, fiero e coraggioso di tutti i tempi. Perché, alla fine, non importa quante volte l’abbiamo visto, saremo sempre lì per trattenere il fiato insieme a lui nella sua corsa verso la libertà.

MALEFICENT- SIGNORA DEL MARE

Passiamo ora a una programmazione di Natale un po’ più moderna e attuale. Infatti, nel corso del ventisei Dicembre, su Rai uno, potremo vedere uno dei primi live action della Disney. Sequel del primo live action incentrato sulla cattiva della Bella Addormentata, questo film è ambientato ben cinque anni dopo rispetto al primo. Aurora è ora regina della Brughiera e incontriamo i nostri protagonisti dopo la riunione dei regni. Tutto cambia quando Filippo decide di sconvolgere la vita quotidiana per chiedere la mano di Aurora, contro il volere di Malefico. Come ben sappiamo, infatti, la Strega nutre ancora dei vecchi rancori e dissapori con il mondo degli umani e proprio per questa cerca di opporsi a questo matrimonio. 

Leggi anche –>I segni più tirchi dello zodiaco: quando i soldi diventano un’ossessione

Programmazione Disney di Natale: cosa vedere e dove (PARTE PRIMA)

CENERENTOLA

Leggi anche –>Bloopers: cosa sono e quali i più famosi nella storia

Continuiamo ora con la quinta proposta della televisione a tema Disney. La programmazione di Natale continua con lunedì ventisette Dicembre su Rai uno. Questa volta decide di fare un bel salto indietro e lo fa tornando a uno dei primi classici intramontabili della casa di animazione per bambini. Parliamo di Cenerentola: sicuramente tra le favole più rivisitate e con più adattamenti cinematografici di tutta la Disney. Perché, alla fine, non importa quante volte abbiamo visto la storia della povera ragazza che cerca di rincorrere il suo amore. Ogni volta che la televisione ci permetterà di rivederlo, noi saremo lì pronti a tornare bambini per un giorno.