Cuffing season: qual è il significato e quali potrebbero essere gli svantaggi

Una tendenza che si sviluppa in inverno e che vede protagonisti proprio i single. Ecco cosa c’è da sapere sulla Cuffing Season

Cuffing season
Cosa si intende quando si parla di cuffing season?

È una vera e propria tendenza invernale, ed è chiamata Cuffing season. Si tratta dell’esigenza da parte di sempre più single, di trovare una persona da avere accanto durante i mesi freddi. A confermarlo sono le app e i siti di incontri che hanno riscontrato questa mania di voler a tutti i costi conoscere una persona, per trascorrere le vacanze natalizie e i mesi invernali insieme. Le cause, possono essere ricondotte a bisogni fisici ma anche emotivi. C’è infatti una maggiore esigenza di restare più tempo a casa e avere una persona vicino, ma anche un calo di serotonina che ci fa sentire più tristi. Ecco cos’è il significato letterale e gli svantaggi

Cuffing Season: significato e svantaggi

Letteralmente il termine significa “stagione dell’ammanettamento”. Secondo le app, già dal mese di Ottobre sempre più persone sono alla ricerca di una persona da avere a fianco ma come rapporto stabile. Non sono quindi alla ricerca di sesso occasionale oppure incontri random, vogliono la storia seria. Dopo la leggerezza tipica estiva, si va alla ricerca di esigenze diverse. Sotto il periodo natalizio, vi è proprio un bisogno primario di trovare un partner per sopravvivere al Natale, perché trascorrere questa festività da soli, può portare alla tristezza.

Cuffing season
Cosa si intende quando si parla di cuffing season?

Le cause che portano a cercare un compagno stabile

Una delle cause più ovvie di questa tendenza è sicuramente la pandemia da Covid 19. Restare chiusi in casa ha portato molti disagi, soprattutto ai single. Questi infatti che solitamente tendono ad uscire più spesso e a divertirsi, se la sono visti davvero dura. Molti sono quindi quelli che cercano legami stabili solo per non restare soli. Ma anche il Natale, è una festività, che porta nostalgia e voglia di stare insieme ad una persona per condividere sensazioni, magie e atmosfere. Ma anche l’ambiente circostante, può essere considerata una causa di questa tendenza. Con l’arrivo del freddo infatti, le giornate diventano più corte e fa scuro prima. L’ormone della felicità, ovvero la serotonina tende a mancare e questo porta le persone a cercare negli altri un conforto, sia a livello fisico che mentale.

Leggi anche-> Amore e sesso virtuali: come si evolve la relazione in chat

I benefici della “stagione dell’ammanettamento”

Cuffing season
Cosa si intende quando si parla di cuffing season?

La ricerca di una relazione stabile, potrebbe portare i suoi benefici, ovvero portare le persone a responsabilizzarsi a livello sentimentale e trovare stabilità a lungo termine. Far diventare quindi importante una persona e concretizzare la relazione. Quindi la superficialità tende a scomparire, e si fa strada un sentimento più profondo e maggiore responsabilità e accortezza anche nei confronti degli altri. Gli incontri occasionali, solitamente, tendono a cercare tutt’altro che una relazione concreta. Così facendo invece, si acquista maggiore coscienza nei confronti dei rapporti.

Leggi anche-> Le relazioni, l’amore e i suoi falsi miti: ecco a cosa non credere

Cuffing season: gli svantaggi

Gli aspetti negativi, come in ogni cosa, non possono mai mancare. Queste relazioni nate per esigenza, portano le persone ad accontentarsi, quindi non sono realmente felici, si tratta solo di convenienza. Pur di evitare la solitudine e avere qualcuno accanto, porta le persone a forzarsi di stare bene, quando in realtà non lo è.