La storia del Grinch: chi è e da dove deriva questo personaggio

Qual è la vera storia del Grinch? Scopriamo chi è questa figura, e da dove deriva una delle più note leggende del periodo natalizio

storia del Grinch
Qual è la vera storia del Grinch?

Con l’avvicinarci del Natale la frenesia prende tutti. Si è assaliti da un forte senso di felicità, anche se latente la si sente crescere dentro comunque. Nessuno riesce a sottrarsi dall’atmosfera natalizia. Ma siamo proprio certi che tutti amano il Natale? No! E questo è il caso del Grinch! Ma da dove deriva la storia del Grinch e perché odia così tanto il Natale?

La storia del Grinch, protagonista di un romanzo

La sua origine è datata 1957, quando lo scrittore Theodor Seuss Geisel, meglio noto come Dr. Seuss, anche fumettista, diede vita all’omonimo romanzo, oltre che a fumetti e pellicole relative a questo strano personaggio. Ma quali sono le intenzioni di questo strano ometto? Come raccontato nel romanzo. How the Grinch Stole Christmas! (Come il Grinch rubò il Natale), il suo intento è quello di rubare il Natale, le feste, e i regali di tutti gli abitanti del paese di Chinonsò. Vive nella grotta sopra di esso, in cima al Briciolaio. Attende il Natale più di ogni altra cosa, andando in contrasto con le canzoni e l’aria di festa. Nel film interpretato dal sublime Jim Carrey, il Grinch resta deluso da piccolo, mentre i compagni lo deridono e lo prendono in giro per il suo aspetto.

storia del Grinch
Qual è la vera storia del Grinch?

Verde e peloso

Il suo aspetto infatti incute timore. Verde, segnato in volto fin da piccolo e ricoperto di folti peli. Inizialmente inizia ad amare il Natale, ma quando viene messo alla berlina dai suoi compagni di scuola, va in escandescenza ritirandosi per sempre in cima alla montagna. Diventerà così un personaggio scontroso e burbero, con un cuore di “due taglie più piccolo”. Il suo scopo è eliminare le emozioni e ridurre sempre di più il suo cuore. Ma grazie alla bambina Cindy Chi Lou, che vuole sapere di più del vero spirito natalizio, riuscirà a fare aumentare la misura del suo cuore e avvicinarlo al senso natalizio.

Leggi anche -> Segno zodiacale e il Natale: hai lo spirito natalizio o sei Grinch? Parte 1

storia del Grinch
Qual è la vera storia del Grinch?

Leggi anche -> Segni zodiacali e il Natale: hai lo spirito natalizio o sei Grinch? Parte 2

Questo riavvicinamento arriverà quando ruberà tutti i giocattoli e i regali di Natale ai cittadini, con l’intento di distruggerli oltre il monte, facendoli precipitare giù alla discarica. Ma gli abitanti di Chinonsò nonostante tutto, nonostante questo colpo basso, riescono a riunirsi grazie al vero spirito natalizio. La morale del romanzo, così come del film, è che non esiste alcun bene materiale equiparabile al sentimento vero, l’affetto puro di una famiglia e di una comunità, vera e leale. Come l’immortale Canto di Natale di Dickens (A Christmas Carol) anche il Grinch entra di diritto tra le favole e le storie da raccontare durante le festività. Utile anche per fare impaurire un po’ i bambini e tenerli tranquilli, e farli esplodere di gioia quando verranno sapere che il vecchio e barbuto Babbo Natale, nonostante la minaccia dell’omino verde, sarà riuscito comunque a consegnar loro tutti i regali che hanno meritato.