Jennifer Lawrence: “La gente era stanca di me!”

Dopo quasi due anni di pausa dal mondo dello spettacolo, Jennifer Lawrence torna a far parlare di sè: “La gente era stanca di me.”

Jennifer Lawrence: “La gente era stanca di me!”

In occasione della promozione di Don’t look up, Jennifer Lawrence torna a far parlare di sé e spiega in particolare le motivazioni che l’hanno spinta a prendere una pausa drastica dal mondo dello spettacolo. In particolar modo, in un periodo in cui stava diventando tra i volti più amati e conosciuti di Hollywood. Infatti, come forse avrete ben notato, per tutto il decennio dal duemila dieci in poi, l’attrice – giovanissima, bellissima e talentuosissima – è stata tra le più in voga e in vista nel mondo dello spettacolo. Arriva, infatti, persino a vincere il premio Oscar: e diventa virale e conosciuto in tutto il mondo anche lo scivolone che ha fatto sulle famose scale degli Oscar per ritirare il premio, che ha affrontato con un sorriso e la solita ironia. 

Jennifer Lawrence: “La gente era stanca di me!”

Dal duemila dieci, infatti, l’attrice Jennifer Lawrence ha visto la sua carriera prendere una vera e propria impennata verso la strada del successo. Da un lato, ricordiamo il suo aver presto parte alla fortunata saga degli x-Men. Dall’altro, invece, la ricordiamo come il volto protagonista della rivoluzione in Hunger Games. Sempre seguendo la scia di queste due saghe dal successo internazionali, l’abbiamo vista al fianco di Bradley Cooper in Il lato positivo, poi in Joy e anche Passenger, al fianco di un bellissimo Chris Pratt. Poi arriva il flop e la pausa. 

Jennifer Lawrence: “La gente era stanca di me!”

Dopo, infatti, aver preso parte a una progetto di successo dopo l’altro, è arrivato il flop che per un momento ha sembrato troncare le gambe alla giovane attrice. Dark Phoenix per Jennifer Lawrence ha rappresentato quasi un’illuminazione. Dopo che il film non è stato ben accolto dalla critica e dal pubblico, infatti, l’attrice ha capito quale sarebbe dovuta essere la mossa decisiva. E, dopo quasi due anni di pausa e allontanamento dalle scene, torna a parlarne in occasione della promozione di Don’t look Up

Jennifer Lawrence: “La gente era stanca di me!”

Jennifer Lawrence ha infatti addossato la colpa di quel progetto fallimentare, accompagnato anche da un Passengers Madre! non poi così entusiasti, a una sovraesposizione che stava vivendo in quegli anni. Secondo l’attrice, infatti, non è poi così positivo che il pubblico l’abbia vista impegnata in tutti quei ruoli, uno dopo l’altro e senza neanche un attimo di pausa: un po’ come se, a un certo punto, il mondo si fosse stancato di trovarla in ogni angolo e non avesse più potuto di lei.

Leggi anche –>Vi siete mai chiesti perché negli igloo non fa freddo?

Jennifer Lawrence: “La gente era stanca di me!”

Leggi anche –>Alcuni attori che hanno odiato il loro ruolo – Parte 2

Proprio per questo motivo, la Lawrence ha deciso di prendere una pausa: sentiva di essere arrivata a un punto morto, a un limite in cui non sarebbe mai riuscita a piacersi… e allora come avrebbe mai potuto convincere il pubblico e la critica? Dopo quindi aver presto questa lunga pausa di due anni, l’attrice ha finalmente deciso di rimettersi in gioco e quest’anno torna al grande schermo con Don’t look up al fianco di DiCaprio, Chalament e Streep.