Quanto tempo deve passare tra l’applicazione di un prodotto skin care e l’altra

La skin care routine è ormai un rituale sacro per ogni donna, affinché si prenda cura completamente della propria pelle, ma quanto tempo deve passare tra l’applicazione di un prodotto e l’altra?

quanto tempo tra un'applicazione el'altra
Quanto tempo deve passare tra l’applicazione di un prodotto e l’altra

Prendersi cura della propria pelle è ormai all’ordine del giorno, soprattutto per le donne, le quali hanno una vera e propria ossessione per tutti i prodotti detergenti e idratanti del viso. La beauty routine negli ultimi anni ha riscosso un vero successo, e ogni donna in base alla propria pelle sceglie ogni giorno prodotti tra una miriade di brand in commercio. Ogni prodotto ha una funzione specifica per una determinata zona del viso, e questo comporta quindi tempo e dedizione tra un’applicazione e l’altra. È normale, quindi, chiedersi, quanto tempo deve passare tra l’utilizzo di un prodotto e l’altro. Questa domanda è frequente soprattutto quando andiamo di fretta e vogliamo evitare che il tra crema e trucco si crei una bella maschera di Carnevale. Scopriamo quindi come vanno applicati i prodotti e quali sono i tempi di assorbimento.

Quanto tempo deve passare tra un prodotto e l’altro?

Quanto tempo deve passare tra l’applicazione di un prodotto e l’altra

In realtà non vi è una risposta esatta, scientifica, che ci indichi con esattezza quanto tempo deve passare. Quindi, come bisogna procedere? Bisognerebbe ascoltare con maggiore attenzione la nostra pelle. Ovviamente, prima di applicare un prodotto, bisognerebbe accertarsi che quello precedente sia assorbito completamente, e questo lo possiamo capire solo ascoltando la nostra pelle.

Quali sono i passaggi della beauty routine?

Quanto tempo deve passare tra l’applicazione di un prodotto e l’altra

Ovviamente il primo step, quello fondamentale e imprescindibile è la detersione, poi si passa al tonico, subito dopo il siero, e poi crema viso e contorno occhi. La regola, in questi casi, è applicare prima il prodotto dalla texture più leggera e solo dopo quella più ricca e nutriente. Quando effettuate questa routine di giorno, prima di truccarvi, è l’ideale aspettare qualche minuto affinché il tutto si assorbi per bene. Questo va fatto per evitare che ci trucchi su una base ancora oleosa o umida. Prestate quindi, maggiore attenzione alla vostra pelle. Se avete una pelle secca, i prodotti verranno assorbiti più facilmente, mentre se la vostra pelle è tendenzialmente grassa, e quindi già con un’alta percentuale di sebo, dovrete attendere qualche minuto in più.

Leggi anche-> Federa antirughe: quali sono i benefici e come sceglierla

Se andiamo di fretta: riduciamo passaggi e prodotti

La vita della maggior parte delle persone è davvero frenetica, quindi andiamo sempre di fretta. A meno che non ci svegliamo parecchio prima, non abbiamo di certo tutto il tempo di applicare tutti i prodotti previsti dalla beauty routine e attendere il loro assorbimento prima di applicarne un altro. Cosa fare allora? Dovremmo concentrarci sui passaggi e i prodotti più importanti.

Leggi anche-> Beauty routine autunnale: tutti i consigli pratici per renderla perfetta

Gli step che non possono essere saltati sono la detersione e l’idratazione. Di giorno non deve mai mancare la protezione, quindi la crema idratante con SPF, anche d’inverno. Ovviamente imparate ad ascoltare le esigenze che la vostra pelle chiede. Le pelli grasse richiedono texture leggere e fresche per niente oleose, che non appesantiscano. Mentre le pelli secche, che hanno bisogni di maggiore idratazione, richiedono creme ricche di principi attivi e molto corpose.