Le coppie felici non si sentono costrette a condividere tutto: ecco perché

Essere felici insieme non prescinde dall’essere uguali, spesso le differenze arricchiscono e fanno crescere la coppia: ecco perché le coppie felici non si sentono costrette a condividere tutto

coppie felici
Le coppie felici non devono necessariamente condividere tutto: ecco perché

C’è una famosa canzone che recita: gli opposti si attraggono, ma amano i propri simili”, eppure non è sempre così. Anche secondo lo zodiaco ci sono segni zodiacali diametralmente opposti che fanno match e, dal punto di vista sentimentale scoppiano di felicità. Effettivamente essere diversi in una coppia, non può far altro che arricchire sia la relazione che le persone stesse, prese nella loro singolarità. Per raggiungere la serenità giusta in un rapporto non serve avere gli stessi gusti e la stessa predisposizione, è piuttosto importante avere lo stesso gradi di fiducia, di compatibilità, ma soprattutto di comunicazione. Parlare, confidarsi, ma anche rispettare i propri spazi, avere rispetto reciproco della persona e delle proprie passioni, che possano o meno piacere all’altro.

Le coppie felici non condividono tutto: rispettano l’individualità

coppie felici
Le coppie felici non devono necessariamente condividere tutto: ecco perché

Per garantire serenità in una coppia, non solo ci deve essere la voglia e l’entusiasmo di condividere le emozioni altrui, ma anche e soprattutto avere una propria personalità, dei propri gusti che non per forza siano in comune con l’altro, una propria vita. Per stare bene in coppia, in primis bisogna stare bene con noi stessi. Bisogna quindi continuare a fare le stesse cose che si facevano prima di iniziare la relazione. Hobby, passioni, ritagliare tempo per le proprie abitudini. Questo arricchisce la propria mente, e ci fa stare bene anche con il partner.

Capire se c’è armonia nelle differenze

Per monitorare l’andamento di una relazione, è importante capire quali sono le attività che vorremmo fare da soli, quali invece quelle che si hanno in comune, e come ottimizzare il tempo per fare delle cose insieme. Questo passaggio è davvero importante da fare per creare un’armonia di coppia. Tutti siamo consapevoli che non esiste una ricetta dell’amore felice e perfetto. Per mandare avanti una storia si deve passare tra le tempeste e avere la forza di andare avanti. Ci vuole, impegno, costanza, ma soprattutto la volontà ogni giorno di voler stare insieme all’altra persona, nonostante le differenze, le discussioni e gli scontri.

Leggi anche-> Vi amate ma non potete stare insieme: quando l’amore non è abbastanza

Le coppie felici rispettano i propri spazi

Se convivete, avete quindi una casa in comune, è bene quindi rispettare i propri spazi all’interno di uno spazio in comune. Non è detto che dovete fare le stesse cose e vivere in simbiosi. Se una persona ha l’esigenza di farsi la doccia al mattino, e l’altra la sera, è giusto che ci si rispetti a vicenda.

coppie felici
coppie felici

Leggi anche->Matrimonio o convivenza: cosa scelgono oggi le coppie

Bisogna avere dei propri oggetti, dei propri spazi e anche dei propri momenti, non per forza da condividere, altrimenti la relazione prende una brutta piega. Bisogna rispettare le cose come gli oggetti, o anche le piccole abitudini importanti per gli altri. Uscire con le proprie amiche, stare insieme alla propria famiglia, sono spazi personali che non vanno per forza fatti in simbiosi.