Tipi di mal di testa, ogni zona del dolore ha un perché

Avete mai notato che i vostri mal di testa non sempre hanno una stessa zona ben precisa? E se a ogni zona corrispondesse un dolore e un perché diverso?

Tipi di mal di testa, ogni zona del dolore ha un perché

Molto spesso si tende a ridurre questi dolori e problemi come “mal di testa”, senza però andarne a ricercare una causa o una tipologia più specifica. Infatti, molto spesso la zona interessata dal dolore e il tipo di sofferenza che proviamo – improvvisa, graduale, pulsante e così via – può aiutarci: sia a distinguere il tipo di dolore a cui siamo sottoposti che la causa, ma anche  varie ed eventuali pratiche che possono aiutarci nel contrastare questi – più comunemente chiamati – mal di testa. Scopriamo ora insieme quali sono i sei tipi di male più diffusi e perché.

Tipi di mal di testa, ogni zona del dolore ha un perché

STRESS

Questo tipo di al di testa copre la parte frontale della nostra testa: dall’attaccatura dei capelli fino all’arco sopraccigliare. Un modo come un altro che il nostro organismo usa per mandarci dei segnali e farci capire, nello specifico, che forse stiamo correndo troppo. Che ci sentiamo sopraffatti e dovremmo darci una calma per non soccombere. Questo tipo di dolore si presenta alla fine di giornate e periodi particolarmente intensi per noi.

Tipi di mal di testa, ogni zona del dolore ha un perché

EMICRANIA

Il secondo tipo di mal di testa che incontriamo è anche uno dei più diffusi: si tratta dell’Emicrania, che colpisce la parte destra del nostro viso: dalla fronte fino alle labbra. Molto diffuso, in particolare, tra i venticinque e i cinquanta cinque anni, è anche tra i più aggressivi perché include numerosi sintomi. Infatti, si manifesta con dolore pulsante e intenso, e sintomi come il vomito, le vertigini, nausea, disturbi visivi e sensibilità alla luce, odore, tatto e rumore. In questi casi risulta di molto aiuto incorporare nella propria dieta acidi grassi omega-3, vitamine B12 e magnesio.

TENSIONE

Il dolore, o meglio dire il mal di testa da tensione si verifica quando c’è una pressione costante intorno alla testa. Nello specifico interessa la parte posteriore della testa, il collo e le tempie. Insieme, inoltre, può causare anche un dolore intorno e sopra la zona occhi, fino a causare nausea e vomito. Così come il mal di testa da stress, questo tipo di dolore indica una particolare tensione o agitazione da parte del nostro organismo. Che, sentendosi sopraffatto da una determinata situazione, non sa come “sfogare” o espellere la tensione, e lo fa mediante questo dolore. 

SINUSITE 

Leggi anche –>  X Factor: i cinque concorrenti più famosi di tutte le edizioni

Un altro tipo di mal di testa  è quello da sinusite: interessa una zone che potrebbe definirsi a “x” che, dal punto tra le sopracciglia, si dirama verso quattro angoli differenti. Coprendo così sia la fronte che la parte bassa del viso, questo può andare a indicare la presenza di un’infezione. Può causare una maggiore pressione su guance, occhi, fronte o anche un gonfiore. Infine, può sfociare anche in febbre e naso che cola.

Tipi di mal di testa, ogni zona del dolore ha un perché

CEFALEA  

Leggi anche –> Compatibilità di coppia tra Ariete e Gemelli: qual è l’affinità

Il mal di testa da Cefalea è uno dei più dolori, fastidiosi e soprattutto preoccupanti. La zona interessata è quella dell’occhio e colpisce, in particolare, le donne. La sua comparsa è improvvisa e non graduale, motivo per cui si ritrova attaccati dal nulla e senza avere le forze di reagire. Sebbene non ci sia una causa specifica, la si potrebbe ricondurre a delle vie nervose attivate alla base del cervello. Un trattamento definitivo non esiste, ma viene consigliato spesso l’uso della capsaicina.