Una canzone per ogni segno zodiacale – Parte 1

Una canzone è quello che molto spesso ci serve per sentirci meglio o sentirci rappresentati: ma quale si abbina a ogni segno zodiacale?

Una canzone per ogni segno zodiacale – Parte 1

La musica è un linguaggio universale, capace di calmarci nei momenti difficili, ma anche di rappresentare le nostre emozioni più profonde. Proprio per questo, oggi abbiamo provato ad abbinare una canzone ad ogni segno zodiacale, basandoci sui tratti più distintivi di ognuno di loro. Scopriamo insieme come lo zodiaco si immette e si combacia con il mondo della musica.

Una canzone per ogni segno zodiacale – Parte 1

Ariete (21 marzo-20 aprile)

I nati sotto il segno dell’Ariete sono amanti dell’avventura, impavidi e istintivi. Amano seguire le sensazioni e il momento, senza farsi troppe domande o problemi: sicuramente, avranno modo poi di riflettere ed eventualmente di ritornare sui loro passi. Gli Ariete sono delle persone rock, energiche: la loro vita è una continua esplosione di emozioni e non esitano mai a gettarsi nella mischia. Proprio per questo la canzone che meglio li rappresenta è Immigrant song dei Led Zeppelin: forte, incisiva e dinamica.  

Una canzone per ogni segno zodiacale – Parte 1

Toro (21 aprile – 20 maggio)

I nati sotto il segno del Toro sono persone tranquille e che amano la serenità. Rifuggono qualsiasi tipo di discussione o lite che possa rovinare la loro giornate e buonumore del momento. Amano circondarsi di cose cromatiche ed equilibrate con la loro essenza e il loro io interiore. Proprio per questo, anche nella musica da ascoltare, ricercano qualcosa che possa infondergli la serenità di cui hanno bisogno. La canzone di Adele “Someone Like You” è ciò che fa al caso loro, per ricercare le emozioni di cui hanno bisogno.

Gemelli (21 maggio – 21 giugno)

Amanti del rischio, del pericolo e soprattutto della libertà, i nati sotto il segno dei Gemelli sono un grande e costante punto interrogativo nella vita di tutti i giorni. Avrete infatti sempre il dubbio di quale “faccia” dei Gemelli incontrerete, se sono sinceri e se potete fidarvi. Sebbene in loro non ci sia malizia né cattiveria, incasellarli o prevederli è pressoché impossibile. La canzone che fa al caso loro è, senza ombra di dubbio, “Poker Face” di Lady Gaga, per esprimere al massimo la loro personalità variegata. 

Cancro (22 giugno – 22 luglio)

I nati sotto il segno del Cancro sono persone estremamente creative, originali e anticonformiste. Non amano seguire la massa, né risultare prevedibili agli occhi degli altri. Per molti potrebbero essere catalogati come “ribelli”, ma in realtà in loro c’è solo tanta voglia di emergere e far sentire la loro voce. Non amano restare in silenzio, ma fanno di tutto per far prevalere le loro ragioni. La loro canzone del cuore è “Another Brick in the Wall” dei Pink Floyd, in cui si può esprimere appieno la loro innovazione e stravaganza. 

Leone (23 luglio – 22 agosto)

Leggi anche –> Strane abitudini per il mondo: quali sono le più curiose

I nati sotto il segno del Leone sono persone estremamente orgogliose ed egocentriche. Non amano essere secondi a nessuno, ma soprattutto cercano sempre di avere tutti gli occhi su di sé. Per loro, i riflettori non sono un problema e, anzi, amano tornare a casa con l’idea di aver tenuto in banco nel corso della serata o giornata. Oltre a questo, i Leone sono anche molto competitivi: guai risultare “meno” in qualcosa, o cominceranno a colpevolizzarsi in tutti i modi. Con la semplice differenza che loro non perdono mai. La loro canzone è, ovviamente, “The winner takes it all” degli Abba. 

Una canzone per ogni segno zodiacale – Parte 1

Vergine (23 agosto – 22 settembre)

Leggi anche –> Samsung vs Iphone: l’eterna lotta tra i due colossi 

I nati sotto il segno della Vergine sono persone molto metodiche, analitiche e precise. Laboriose e serie in ogni aspetto della loro vita, ricercano in modo costante la perfezione in tutto ciò che fanno. Non amano mostrare le loro debolezze o insicurezze in pubblico, preferendo piuttosto apparire come impossibile da scalfire: come delle persone tutte d’un pezzo. Tendono anche a essere molto rigide quando in ruoli di comando, in quanto si aspettano che tutto sia ottimale in ogni sua più piccola parte. La canzone che meglio combacia con loro è “No woman no cry” di Bob Marley.