Star che hanno odiato lavorare insieme sul set

E chi lo dice che sul set è sempre tutto rosa e fiore? Proprio come nella vita reale, infatti, possono nascere simpatie a antipatie. Ecco le star che hanno odiato lavorare insieme. 

Star che hanno odiato lavorare insieme sul set

Molto spesso ci piace pensare che i personaggi che più ci hanno fatto sognare e sorridere, mantengano gli stessi rapporti indissolubili ed eterni anche nella vita reale. Da amanti, fratelli e migliori amici… in realtà, non sempre le cose sono così come la finzione vorrebbe farci credere. Molte star sono state infatti state “obbligate” a lavorare spalla contro spalla, nonostante delle accese ed evidente antipatie. Scopriamone alcune.

Star che hanno odiato lavorare insieme sul set

Le prime star che, contro ogni previsioni, si sono odiate sul set sono due “finte” amiche: Blake Lively e Leighton Meester, infatti, smetti i panni di Blair e Serena non riuscivano a trovare la chimica necessaria. Che non abbiano trovato il modo per andare d’accordo è quasi certo, così come il fatto che probabilmente erano troppo prese dal contendersi il ruolo di prima donna sul set. Nel frattempo, numerosi rumors hanno riportato l’esistenza di numerosi liti, anche accese, durante le riprese.

Star che hanno odiato lavorare insieme sul set

Altra serie, altre amiche… e altre star che non sono riuscite a stringere un vero rapporto: Sarah Jessica Parker e Kim Cattral, migliori amiche nella serie Sex and the city, nella vita reale non riuscivano a sopportarsi. Il motivo della faida? Lo stipendio più alto di Carrie rispetto a Samantha. Che sia voglia di primeggiare o gelosia, non lo sappiamo, ma anche le due star di punta di Beverly Hills 90210 non riuscivano ad andare oltre le loro incomprensioni. Brenda e Kelly, infatti, nella vita reale sono ben lontano dalle amiche sincere della finzione. Jennie Garth ha addirittura ha messo che, qualche volta, lei e la collega Shannen Doherty hanno rischiato di arrivare alle mani.

Lasciamo il mondo delle amicizie, per immetterci in quello degli amori: erano gli anni novanta quando Leonardo DiCaprio e Claire Danes vengono assunti per intreptare i due giovani innamorati più tragici di sempre. Purtroppo, fuori dal set, questi Romeo e Giulietta in chiave moderna non riuscivano proprio ad andare d’accordo. Ma non solo loro: il set di The Vampire Diaries, nei primi mesi, non è stato dei più rosei e felici. I due attori protagonisti, Nina Dobrev e Paul Wesley, non riuscivano ad andare oltre le divergenze caratteriali. Per fortuna, col tempo le cose sono migliorate e i due hanno instaurato una bellissima amicizia, ma i primi tempi era proprio il caso di urlare all’horror.

Leggi anche –> Intesa di coppia, come capire se siete compatibili: i segnali

Star che hanno odiato lavorare insieme sul set

Leggi anche –> Le sfide di una coppia: cosa deve affrontare un rapporto per durare

Ma arriviamo ora al pezzo forte: sono stati una delle ship più da batticuore dei primi anni duemila. Ci hanno fatto sognare, innamorare e sospirare. Ma nella realtà le due star di “Una mamma per amica”, Lauren Graham e Scott Patterson, non riuscivano a tollerarsi. Al punto che l’attrice ha dichiarato in un’intervista che loro non sono affatto amici. Concludiamo infine con due star per eccellenza: sul set di The Tourist incontriamo, infatti, un Angelina Jolie e un Jhonny Depp che difficilmente andavano d’accordo. L’attore ha infatti definito la collega una prima donna sul e fuori dal set, sempre circondata dai suoi bodyguard. Lei, di contraccolpo, ha criticato il suo atteggiamento costantemente trascurato e i suoi ritardi perenni sul set.