Quattro musical da non perdere per conoscere il genere

Il genere dei musical non è per tutti. Ma quali sono quelli che proprio non si possono perdere prima di esprimere un giudizio? Scopriamolo.

Quattro musical da non perdere per conoscere il genere

C’è chi li ama e chi lo odia: chi non desidera altro che passare una giornata della propria vita come fosse all’interno di un musical, e altri che invece potrebbero uccidersi piuttosto che passare due ore davanti a degli attori che cantano e ballano. Di qualsiasi fazione voi facciate parte, ci sono dei cult di questo genere che proprio non potete ignorare e che vanno visti almeno una volta nella propria vita. Ecco, quindi, quali sono i quattro musical che proprio non potete perdere. 

Quattro musical da non perdere per conoscere il genere

MAMMA MIA

Era il 2008 quando arrivò sul grande schermo uno dei musical più rappresentativi di questo genere. Adattamento cinematografico del musical del gruppo svedese ABBA, vede la collaborazione di un cast inestimabile e di grandi star. Meryl Streep, Julie Walters, Colin Firth… sono solo alcuni dei nomi spettacoli e spaziali che possiamo trovare all’interno di questo film. La storia di una mamma che decide di “fuggire” in un’isola della Grecia e cresce da sola la sua bambina. Un matrimonio e tre ipotetici padri da trovare. Un passato che torna a galla e tante canzoni da urlare a squarcia gola. 

MOULIN ROUGE

Preparatevi con i fazzoletti e il cuore a mille per vedere questo musical. Con un Ewan McGregor che ci ha fatto innamorare tutte, e un’indimenticabile Nicole Kidman, non si può non vedere questo film. L’amore tra uno squattrinato scritto e una prima ballerina del Moulin Rouge è tutto ciò intorno a cui ruotano le meravigliose canzone della colonna sonora. Ma ben presto la storia di questi due innamorati si colora di una nota tragica quando il loro sentimento viene ostacolato da un terzo inaspettato. Tra amore e musica, non potrete fare a meno di lasciarvi trasportare in questa travolgente storia di amore, passione e libertà.

Leggi anche –> Come sfruttare i punti deboli: dall’incertezza al successo

Quattro musical da non perdere per conoscere il genere

GREASE

Leggi anche –> Scorpione ascendente Pesci: tra fascino e dolcezza

Tra i musical per eccellenza e di certo imperdibile, non potevamo non nominare anche “Grease”. Diventato un vero e proprio cult degli anni ottanta, con un giovanissimo e bellissimo John Travolta e un’acqua e sapone ma magnetica Olivia Netwon-John. Impossibile guardare questo film e non ritrovarsi a cantare e ballare insieme a questo indimenticabile cast. Un amore estivo, un inaspettato rientro a scuola e il solito cliché – sempre invincibile – della ragazza e del bad boy. Un gruppo di amici, tanti pettegolezzi ma soprattutto una colonna sonora indimenticabile.

LA LA LAND

Quattro musical da non perdere per conoscere il genere

Di natura più recente rispetto agli altri musical citati, questo film vedere il ritorno sul grande schermo di una coppia già formata e testata a livello di chimica e risultato. Emma Stone e Ryan Gosling, dopotutto, lo sanno tutti che sono una grande e inestimabile certezza nel mondo del cinema. Quello che, forse, non sapevamo è che avevano tanto da dare nel canto e nel ballo. Con ben quattordici nomination agli Oscar e sei vinti – uno per la colonna sonora -, impossibile perdere questo gioiello del 2017. Tenetevi stretti i fazzoletti, perché il lieto fine è sempre dietro l’angolo ma anche la cruda realtà non scherza.