Comfort zone: come uscirne e affrontare i nostri ostacoli

Come uscire dalla nostra comfort zone, e affrontare quegli ostacoli che in un certo modo tendiamo sempre ad evitare?

Comfort zone
Come uscire dalla propria zona di conforto?

Diciamocela tutta, vivere sotto una campana di vetro, dove tutto ciò che è esterno non può contaminare il nostro mondo, ed essere avvolti dalla bambagia, piace un  po’ a tutti. È come se volessimo rimandare, giorno per giorno, quei problemi, missioni, sfide, che potrebbero minare i nostri equilibri. Ma è giusto uscire dalla nostra comfort zone?

Uscire dalla comfort zone: si chiama maturità

Uscire dalla nostra zona di conforto, ha una sola definizione ben chiara: maturità. Infatti, mettere il piede fuori dal nostro seminato ci espone a negatività e risoluzione di problemi, che prima non avevamo mai affrontato, o che abbiamo sempre rimandato ma ora è il momento di affrontarli. Ma come fare per uscirne, anche gradualmente? Innanzitutto, mettersi in testa di voler affrontare le proprie responsabilità, e iniziare ad esporsi, magari sotto il piano lavorativo. Esporsi al giudizio altrui, che possa anche essere negativo, così da forgiare le nostre competenze, scoprendo anche lati nostri caratteriali che non pensavamo di avere, e con i quali combattere.

Comfort zone
Come uscire dalla propria zona di conforto?

Mettersi in discussione

Bisogna mettersi in discussione, sempre, anche in maniera ridicola e goffa. Iniziate a fare qualcosa che potrebbe, simpaticamente, ridicolizzarvi. Come fare qualche corso che non avreste mai pensato di fare, o qualche esperienza fuori dal comune o dalla vostra prassi. O magari scegliere un hobby o uno sport, che non abbiamo mai voluto fare perché “forse stiamo bene così“. Ed è questo pensiero, che ci attanaglia, il non voler fare il passo più lungo della gamba, che ci tiene fermi allo stesso punto.

Leggi anche -> Quali sono le cose che fanno le persone mentalmente forti

Comfort zone
Come uscire dalla propria zona di conforto?

Leggi anche -> Quali sono i segni più insicuri dello zodiaco?

Se vuoi ottenere qualcosa di più, se vuoi scontrarti con i tuoi problemi e le tue finte sicurezze, esci dalla comfort zone. Abbatti tutte le pareti dietro le quali ti credi di star bene. Questo vale anche per la sfera sentimentale. Credi di stare bene col il tuo partner, ma in realtà pensi a qualcun altro? Vai! È il momento di metterti in discussione e uscire dal conforto, quello che ti appaga momentaneamente. Sai cosa c’è di peggio da non riuscire a gestire, nella vita in avanti? Il rimorso. E allora meglio combattere oggi, sbagliando e discutere se stessi, anziché tornare su questi punti, tra qualche anno e chiedersi: perché non l’ho fatto?