Dating online: la nuova frontiera dell’amore, tra siti e app

Il dating online si sta allargando a macchia d’olio, con siti e app in continuo sviluppo: quando per far colpo basta un click

Dating online
Il tabù del Dating online è definitivamente sfatato

Il dating online è un sistema che permette di conoscere, tramite appositi app o siti creati ad hoc, per conoscere persone con molte connessioni, dalle quali spesso e volentieri, nascono vere e proprie relazioni.

Dating online: un taboo abbattuto

Se le prime volte poteva sembrare un tabù, molte persone ora sembrano essere a proprio agio con i siti e le app di appuntamento. Molti single (e molti subito dopo essersi lasciati) si iscrivono per trovare facilmente persone con cui entrare in sintonia. In particolare durante il lockdown dovuto alla pandemia, le iscrizioni hanno avuto delle impennate, creando centinaia di relazioni online. In molti, cercano anche la soluzione de “una notte e via“, ed è possibile uscirne completamente soddisfatti. Di fatti, molti si iscrivono anche soltanto per trovare rapporti occasionali.

Gli italiani preferiscono i siti alle app

Ci sono diversi siti e app, in molti casi gratuiti. Bisogna fare attenzione però a mostrarsi genuini, infatti iscriversi sotto mentite spoglie, mentendo, e mostrare a posteriori la propria identità, potrebbe ritorcersi contro. Una ricerca inoltre, ha dimostrato che i single ancora prediligono i siti di incontri, forse ancora affezionati dai vecchi di messagistica e chat istantanea, che ne sono stati precursori, rispetto alle app.

Leggi anche -> Cos’è lo slow dating e quali sono i vantaggi e i risvolti sentimentali

Dating online
Il tabù del Dating online è definitivamente sfatato

Leggi anche -> Gli errori da non fare su Tinder e simili se volete trovare l’amore

Tra i più importanti siti di dating online, frequentatissimi dai single, si distingue sicuramente AcademicSingles, eletto miglior provider del 2021. A seguire IDates e FlirtSenzaLimiti sono sicuramente tra i più gettonati. Alcuni sono a gratuiti, altre con funzionalità a pagamento. Tra le app invece, ha sicuramente avuto un boom clamoroso Tinder, tra le maggiori che si distinguono per il gioco di affinità. Tanto in uso, da coniare il nuovo termine “tinderare“. Ma, con la tipologia di interazione, questa app si sta avvicinando sempre di più ad una tipologia di social, che di un’app mordi, acchiappa e fuggi. Sarà anche per questo che i single, prediligono i siti web?