Cura della pelle, i consigli per il trattamento giornaliero

Avete mai sentito parlare di routine giornaliera della pelle? Si tratta di alcuni passaggi utili ed essenziali per la cura e il mantenimento della pelle.

Cura della pelle, i consigli per il trattamento giornaliero

Innanzitutto, quello che si deve tenere bene a mente è che ogni pelle è diversa dall’altra: chiaramente non esiste un trattamento che possa definirsi universale o necessariamente corretto e idoneo per ogni persona al mondo. Si deve quindi imparare a saper leggere e ascoltare la propria pelle, e solo così si potrà essere sicuri di cosa è opportuno fare per un buon mantenimento e per la cura della propria pelle. Nonostante ciò esistono certamente degli accorgimenti generali che è bene seguire.

Cura della pelle, i consigli per il trattamento giornaliero

La cosa più importante, sempre, a qualsiasi età e in ogni occasione, è ricorrere a una buona detersione della pelle del viso: i prodotti esistenti al giorno d’oggi sono dei più vari e dei più disparati. Abbiamo infatti costantemente una vasta gamma di scelta davanti a noi, sia per tipologia che per marca: in poche parole, dobbiamo solo prendere una decisione, le opzioni di certo non ci mancano.

Cura della pelle, i consigli per il trattamento giornaliero

Dal latte detergente tonico a quello a risciacquo, e passando per l’acqua micellare, la cosa più importante è individuare cosa fa realmente bene al nostro corpo: non sempre, infatti, ciò che ci viene consigliato è ciò che davvero fa per noi. Magari un prodotto che su una nostra amica ha fatto miracoli, a noi porterebbe più danni che altro. Ed è proprio qui che dobbiamo capire che, per una buona cura delle pelle, la prima cosa da fare è saperla ascoltare.  Dopo una buona detersione – consigliata solitamente al mattino appena svegli o la sera, dopo una lunga giornata e soprattutto dopo estenuanti ore di make-up sul viso -, il passaggio successivo e fondamentale è l’idratazione e il nutrimento della pelle: ne esistono di vari tipi, da quelle grasse, alle miste e le più secche. Perciò, prima capite che tipo di pelle avete, poi individuate i prodotti necessari, e solo infine passate all’applicazione.

Leggi anche –> Bomboniera, come nasce e perché si regala

Trattate con particolare cura il contorno viso e occhi, che sono le zone più attaccate e a rischio a causa del trucco e che quindi hanno bisogno di una detersione e idratazione maggiore, e certamente più delicata. Importante, se non fondamentale, è la pratica di fine giornata: quando ci spogliamo, infiliamo il pigiama e togliamo finalmente il trucco dal viso. In questi casi, spesso e volentieri, si tende a svolgere l’operazione con fretta e in modo grossolano a causa della stanchezza: niente di più sbagliato! Fate bene attenzione a rimuovere ogni residuo di make-up e lavate con cura la vostra pelle per evitare rossi e irritazioni indesiderate che potrebbero rimanere su per tutta la notte.

Cura della pelle, i consigli per il trattamento giornaliero

Leggi anche –> Quali sono i segni più ordinati dello zodiaco?

Per finire, in accompagnamento alla routine giornaliera per la cura della pelle, consigliamo alcune pratiche settimanale o mensili a seconda delle vostre scelte e necessità: cercate, con costanza e periodicità, di esfoliare il viso e di applicare una maschera in viso per poter eliminare le tossine in eccesso. Infine, cercate di cambiare con abitudine le lenzuola, in modo da creare un riciclo.