Alcuni usi alternativi del tè che non conoscevate

Il tè è tra le colazioni e le merende di molti italiano e tra i più affezionati, ma se vi dicessimo che queste piante possono avere molti più usi alternativi?

Alcuni usi alternativi del tè che non conoscevate

Avete mai sentito parlare di alcuni usi alternativi del tè? E se vi dicessimo che oltre a berlo e accompagnarlo con biscotti e merende, potreste usarlo per gli aspetti più quotidiani e impensabili delle vostre giornate? Dalle pulizie di primavera, al benessere del vostro corpo, ecco alcuni ambiti in cui non avreste mai pensato di usare il tè. 

Alcuni usi alternativi del tè che non conoscevate

Uno degli usi più alternativi del tè e che forse non in molti conoscono, è che può essere utile nella pulizia e nel mantenimento della vostra abitazione: nello specifico, può essere molto efficiente nella pulizia dei pavimenti in legno scuro – basterà diluire alcuni cucchiai di tè nero nel secchio d’acqua – per ottenere una maggiore brillantezza. O ancora, per i mobili di legno: tè, acqua e uno straccio di cotone, e vostri ripiani non saranno mai stati così puliti.

Alcuni usi alternativi del tè che non conoscevate

Tra i vari usi alternativi del tè, oltre che per mobili e pavimenti, vi è anche quello di cancellare ogni alone – anche i più impossibili e indelebili – dai vostri vetri: una passata di tè nero diluito e vi sembrerà che i vetri non siano neanche più al loro posto. Continuiamo? Spostandoci su un’altra dimensione, l’utilizzo alternativo del tè può ricadere anche sul proprio corpo: se ad esempio non sapete più come rimuovere l’odore di cipolla, aglio o pesce dalle vostre mani, basterà strofinare una bustina di tè e assorbirà tutta la puzza che ormai non sopportate più. Nello stesso modo, infatti, può essere usato come deodorante per ambienti o interni di mobili. Non ci credete? Provateci e scoprirete un nuovo mondo per la vostra casa e il vostro olfatto.

Leggi anche –> Tre artisti per approcciare al genere indie

Ma arriviamo ora alla cura della persona: sapevate che il tè, tra i suoi vari usi alternativi, può essere sfruttato anche per il benessere e la cura della propria persona? Il tè verde nello specifico, se mescolato con succo di limone, funge da perfetto agente e tonico naturale per il viso, alleviando ruche e rendendo la pelle molto più luminosa. Ma può anche essere usato come arma di battaglia contro le ormai sempre fedeli e presenti borse sotto gli occhi che sembrano non volerci lasciare in pace: vi basterà creare degli impacchi con delle bustine di tè verde imbevute in acqua tiepida e riporle quotidianamente sulle borse in questione.

Alcuni usi alternativi del tè che non conoscevate

Leggi anche –> Tipi di borse che non possono mancare nell’armadio

Ma non finisce qui: perché il tè è estremamente utile anche per alleviare rossori, piccole ferite o zone irritate. Ma soprattutto, potrebbe essere d’aiuto nel combattere la forfora, non dovrete far altro che strofinare la bustina sulla cute prima dell’applicazione dello shampoo. Concludiamo la lista di usi alternativi del tè, con un consiglio: provate a infilare una bustina nel vostro cuscino e vi sveglierete sorprendentemente più rilassati che mai