Come si comportano i segni zodiacali in gruppo? Parte 1

Quando siamo in un gruppo di persone diamo sfogo a tutto il nostro animo cosiddetto sociale: ma come cambiano gli atteggiamenti dei segni tra le persone?

Come si comportano i segni zodiacali in gruppo? Parte 1

Un’antica leggenda racconta che ognuno di noi ha tre facce: una quando è con la famiglia, una per quando è in un gruppo e un’altra per quando si trova da solo. Ma come cambia il nostro atteggiamento quando siamo circondati dai nostri amici o immersi in una situazione prettamente sociale? Vediamo ora come si comportano e come reagiscono i segni zodiacali quando non sono da soli.

Come si comportano i segni zodiacali in gruppo? Parte 1

Ariete (21 marzo-20 aprile)

I nati sotto il segno dell’Ariete, in un gruppo di amici, sono certamente i più appassionati e che cercano di trasmettono il loro hobby al resto della compagnia: generalmente si occupano dell’aspetto culturale e musicale delle serata insieme. In una festa, quindi, saranno loro a stilare una playlist, a decidere i film da vedere e a occuparsi dell’aspetto “di spettacolo” della serata. Nonostante ciò, non rifiutano mai aiuti, consigli o inviti per le proposte: se poi seguano realmente le aggiunte che vengono suggerito, è un vero e proprio mistero. 

Come si comportano i segni zodiacali in gruppo? Parte 1

Toro (21 aprile – 20 maggio)

Per quanto i riguarda i nati sotto il segno del Toro, all’interno di un folto gruppo, sono quelli che rappresenta la parte più realista e spesso pessimista: sono insomma quelli che riportano con i piedi per terra il resto degli amici, forse a volte con un po’ troppo di cinismo e con un atteggiamento a tratti brusco. Se, per esempio, si sta fantasticando su un viaggio tutti insieme o una serata all’insegna dell’assurdo e della follia, il Toro sarà colui che evidenzierà tutti i limiti e i problemi del caso. Di certo, un amico che riesce sempre a guarda l’aspetto più pratico delle situazione è molto utile, qualche volte però non farebbe male anche a loro sognare un po’ di più.

Gemelli (21 maggio – 21 giugno)

I Gemelli, all’interno di un gruppo di amici di vecchia data o di persone appena conosciute, si assume sin da subito il ruolo del buffone. E’ colui che si sente responsabile per la coesione delle relazione interpersonali tra più persona e non esiste a mettersi bonariamente in ridicolo per far ridere e divertire gli altri. Tendenzialmente, è colui che ricalca l’anima della festa, che da uno scossone decisivo alle serate o alle vacanze insieme, tuttavia a volte rischia di calcare un po’ troppo la mano con questo suo atteggiamento. 

Cancro (22 giugno – 22 luglio)

Amici egocentrici e sempre al centro dell’attenzione ne abbiamo? Se sì, probabilmente state sicuramente parlando di un nato sotto il segno di un Cancro e nemmeno ne siete a conoscenza. In un gruppo di persone, infatti, loro saranno quelli che si assumono l’arduo compito di avere sempre la risposta giusta e la ragione in tasca. Se c’è un problema, sicuramente saranno in grado di risolvere. Se c’è bisogno di qualcuno abile in una determinata cosa, improvvisamente loro si staranno esercitando da anni proprio in quella pratica. Per fortuna, riescono sempre ad ammorbidire l’aura da so-tutto-io che si portano dietro con una ventata di simpatia e sana ironia.

Leggi anche –> Arriva l’ora solare: quando cambia e cosa fare

Come si comportano i segni zodiacali in gruppo? Parte 1

Leone (23 luglio – 22 agosto)

Leone e Gemelli, in un gruppo di persone, sono sicuramente gli amici che vanno a braccetto e sono sempre inseparabili l’uno dall’altro. Dove c’è il primo, troverete sicuramente anche il secondo, e riusciranno sempre a capirsi con una sola occhiata e al volo: anche lui, proprio come il suo fedele compagno, si assume la responsabilità di essere lo sbruffone e il comico della situazione. Al Leone di essere preso poco seriamente e di essere ritenuto superficiale poco importa, tutto ciò di cui ha bisogno è di avere i riflettori puntati su di sé e di essere ricordato come colui che ha dato il tocco decisivo alla serata. 

Leggi anche –> Come far capire al vostro partner il regalo che volete

Vergine (23 agosto – 22 settembre) 

A discapito del loro atteggiamento analitico e forse spesso troppo schematico, all’interno di un gruppo i nati sotto il segno della Vergine sono sicuramente quelli che richiamano maggiore successo: sarà per il loro atteggiamento distaccato che finisce per costituire una sfida per chiunque gli sta intorno, o forse per l’inevitabile fascino che riescono a esercitare involontariamente su tutti, ma i Vergine sono quelli di cui tutti chiedono sempre. Sono i cosiddetti popolari, che attirano persone anche senza volerlo.